PRESENTAZIONE


AD APRILE TORNA IN SICILIA IL MONDO DEL "CROSS COUNTRY" ITALIANO


Si correrà in Sicilia, a Pergusa, in provincia di Enna, nei giorni 21 e 22 aprile 2012 la seconda edizione del Rally Terra del Sole, seconda prova del Campionato Italiano Cross Country Rally 2012 e prima del Trofeo del Mediterraneo CSAI 2012. Le iscrizioni sono aperte da lunedì 26 marzo 2012, e lo resteranno, con la formula "a tariffa ridotta", fino al 6 aprile, per poi chiudersi definitivamente lunedì 16 aprile.

Le validità
Nuovamente organizzata dal Non Solo Fuoristrada Club di Palermo, di cui è presidente il pilota siciliano Riccardo Milazzo, la gara sarà quest'anno dedicata alle sole autovetture e sarà anche prova valida per i Trofei CSAI T1 (vetture preparate), T2 (vetture di serie) e ancora T3, TH e TM. Va ancora ricordato che il rally sarà pure la prima prova della stagione del Trofeo del Mediterraneo 2012 e prova valida per il Suzuki Challenge 2012.

La gara
Diversamente dall’edizione 2011, il rally sarà quest’anno articolato su due tappe. Nella prima, che si correrà nel pomeriggio di sabato, i settori selettivi saranno quattro, con due passaggi sui tracciati Gresti (di 12,78 chilometri) e Caprera (di 11,09 chilometri). La seconda si correrà lungo l’intera giornata di domenica, con sette settori selettivi: tre passaggi sulla Fortolese (lunga 18,81 chilometri) e nuovamente due ognuno per Gresti e Caprera.
Due (oltre a quella di sabato sera) saranno anche le soste in assistenza, che sarà ospitata come pure le aree “riordino “ e “refuelling”, all’interno dell’autodromo.
La gara, lunga complessivamente 473,40 chilometri (di cui 151,91 di prove cronometrate), terminerà con l’arrivo delle vetture all’Autodromo alle ore 18,00. A seguire si terrà la cerimonia di premiazione.

L’Autodromo di Pergusa
L’Autodromo di Pergusa è stato costruito nel 1951 per iniziativa dell’amministrazione comunale di Enna, città di cui Pergusa, centro sviluppatosi agli inizi del 1900, è oggi una importante frazione.
L’autodromo è di fatto un anello, da percorrere in senso orario, che circonda totalmente il lago di Pergusa; bacino di modeste dimensioni ma di grande importanza geologica, faunistica e culturale.
L’impianto ha una pista lunga 4.950 metri, completata da 38 box di 80 metri quadri ciascuno, con tribune, fornite di bar, ristorante, cinema, che possono ospitare fino a 4.000 persone.
L’Autodromo ha ospitato in passato eventi nazionali e internazionali di grande levatura. Sui suoi lunghi rettifili e nelle sue strette varianti (le più note sono “Proserpina”, “Pineta” e “Zagaria”) si sono negli anni affrontati i più importanti piloti della Formula 1,della Formula 2 e della Formula 3000, oltre ai campioni più noti del mondo delle vetture Gran Turismo.


--Nelle foto, in alto il podio dell'edizione 2011. Qui sopra la pianta dell'Autodromo di Pergusa e una vista di Pergusa e del lago.----------- qui in formato


Home
Presentazione
Programma
News
Percorso
Iscritti e Classifiche
Modulistica
Contatti